Le tecniche di verniciatura si rinnovano anno dopo anno. Sono disponibili tecniche sempre nuove infatti che permettono performance migliori e velocità di applicazione. Tra le tecniche più innovative, l’airless. Si tratta di una tecnica adatta per il fai da te? Quali sono i suoi vantaggi? E gli svantaggi? Cerchiamo di rispondere insieme a tutte queste domande. 

Airless, di cosa si tratta

Con il termine airless si fa riferimento ad una ben precisa apparecchiatura. Una pompa aspira la vernice dal contenitore. Il prodotto viene poi fatto passare ad alta pressione attraverso un tubo. Raggiunge così una pistola con ugello. Qui la vernice viene nebulizzata. Piccolissime goccioline quindi di vernice vanno a cadere sulla superficie da verniciare. La velocità è bassa. Questo significa che le particelle non possono rimbalzare. Si fissano in modo impeccabile quindi, senza sporcare e senza creare problemi per la salute dell’operatore. 

I vantaggi e gli svantaggi dell’Airless

Come abbiamo appena visto, il prodotto si fissa con maggiore semplicità. Inoltre non si sporca l’ambiente circostante e l’operatore non mette a rischio la sua salute. Non solo. È importante ricordare che le tempistiche di applicazione sono molto veloci. Inoltre con l’airless è possibile utilizzare anche prodotti con elevata viscosità, a basso costo quindi e amici dell’ambiente. Con questo sistema è inoltre possibile raggiungere anche le zone più difficili

 

Ci sono anche degli svantaggi. La geometria di spruzzo non può infatti essere modificata. L’apparecchio deve essere sottoposto a costante pulizia. Non solo, è necessario avere anche delle buone capacità e dimestichezza con l’apparecchio

Airless meglio fare affidamento su un professionista

Come abbiamo appena affermato, è necessaria un po’ di dimestichezza con l’apparecchio. Proprio per questo motivo coloro che non sono esperti dovrebbero optare per l’aiuto di un professionista. In questo modo non è neanche necessario spendere per un’attrezzatura che magari poi non si utilizza più.

 

Per fortuna sono molti i professionisti che sanno sfruttare questa tecnica. Per scovare quello migliore, basta fare una ricerca online. Se sei di Milano, cerca imbianchino Milano su Google. Puoi così scovare i professionisti a te più vicini. Richiedendo un preventivo, puoi scoprire i servizi e il prezzo applicato. E così scegliere l’imbianchino più adatto per le tue esigenze risulterà un gioco da ragazzi. 

 

Se invece vuoi proprio provare a realizzare il lavoro in autonomia, non possiamo che consigliarti di fare delle prove. Prova dopo prova, prenderai anche tu dimestichezza con questo apparecchio. A quel punto, puoi effettuare il lavoro definitivo con serenità. 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here