Per rispondere alla profonda crisi economica che ha investito il nostro paese, la Regione Piemonte ha messo sul piatto un Bonus Cultura. Si tratta di un aiuto economico all’interno del programma che è stato definito: Rilancio Piemonte. Leggi anche questo articolo: GoDot: la particolare iniziativa per i teatri.

Il Bonus Cultura è un incentivo economico a fondo perduto destinato al settore culturale e dello spettacolo. Bisogna considerare che questo settore insieme ad altri, è stato duramente “colpito” e danneggiato dall’emergenza sanitaria del coranovirus.

Le dichiarazioni dell’assessore Vittoria Poggio

L’assessore alla cultura del Piemonte Vittoria Poggio, ha dichiarato la propria vicinanza al settore della cultura e dello spettacolo. Difatti le associazioni e le società che lavorano in questo campo hanno riportato gravissimi danni dal lockdown del covid-19 mettendo in serio pericolo l’intero settore con gravi danni economici ed una ripartenza alquanto lenta ed incerta.

Il Bonus: un sostegno per il settore 

Si utilizzeranno le offerte dello Statuto Regionale che secondo la procedura legislativa potrà erogare quanto prima il bonus cultura a tutti i beneficiari che ne avranno diritto.

Quanto verrà erogato il Bonus Cultura Piemonte

Saranno erogati 700,00 euro per i singoli individui ed euro 1000,00 per le società e le associazioni a partire dal 15 luglio 2020. Questo sembra essere un primo passo per sostenere ed aiutare questo settore che ha subito gravi danni economici senza precedenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here